Produzione

Una produzione snella

L’introduzione di sistemi di lavorazione flessibili ed il loro raggruppamento per fasi, unitamente ad una gestione integrata dell’ordine e del magazzino assicurano un customer lead time molto basso, a testimonianza della capacità di InterCar di essere tempestiva ed efficiente nell'accontentare i suoi Clienti.

La metodologia Lean, introdotta in Azienda da diversi anni e applicata rigorosamente alla fase di produzione, è diventata pienamente parte della sua cultura. Implementata per eliminare gli sprechi, minimizzare le scorte e ottimizzare l’efficienza e la produttività, il metodo ha avuto ripercussioni molto positive anche nella fase progettuale, minimizzandone i tempi di sviluppo, nel rispetto delle prestazioni richieste e quindi all’economicità dell’intero progetto. Un approccio di sviluppo interfunzionale e strutturato, che sta conducendo progressivamente la Società verso un’oculata riduzione e rimozione di tutte le fasi e attività senza valore nel processo produttivo e di tutti quegli elementi che, nell’evasione di un ordine, non sono rilevanti né per il cliente, né per il business aziendale.

Il Reparto Verniciatura

Il connubio tra macchinari di produzione tecnologicamente avanzati ed un sistema di trasporto automatico per l'alimentazione e il prelievo dai centri di lavorazione ad isola, consente di ottimizzare l’intero processo: dalla lavorazione del materiale grezzo alla verniciatura, fino al confezionamento dei prodotti finiti.

Tre i tipi di verniciatura: anti-corrosione Alutherm® a basso impatto ambientale, per l’After Market, UV e Zinc Dust per il primo montaggio, che interessano tutta la gamma di dischi freno, applicati da un robot capace di adattarsi alle diverse dimensioni del pezzo, anche all’interno di una stessa linea.

Un reparto completamente automatizzato e concepito per soddisfare la sempre crescente domanda di dischi verniciati, già pronti per il montaggio, a garanzia di un eccellente impatto estetico e superfici dei dischi protette, senza pregiudizio per le prestazioni frenanti.

Un controllo di qualità

Tutta la produzione viene sottoposta ad un controllo statistico di processo (Statistic Process Control), mediante apparecchiature elettroniche che esaminano la materia prima e campioni di pezzi durante le varie fasi della lavorazione.

La sistematicità ed estensione dei controlli consente di produrre qualità, anziché ottenerla solo per selezione, migliorando complessivamente la produttività dell’Azienda.